Proroga TASI, è ufficiale

L’ufficialità della proroga è stata data dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale n. 132, del 10 giugno 2014, del Decreto Legge 9 giugno 2014, n. 88.
All’interno di questo decreto vi erano infatti disposizioni urgenti in materia di versamento della prima rata TASI.
Nello specifico vediamo che:
la prima rata deve essere pagata entro il 16 giugno sulla base delle delibere comunali pubblicate sul sito del MEF entro il 31 maggio 2014;
qualora le delibere non siano state pubblicate alla data del 31 maggio 2014, il versamento della prima rata TASI slitta al 16 ottobre 2014.
Se poi entro il 18 settembre non saranno ancora state pubblicate le delibere, allora il versamento TASI dovrà essere effettuato in unica soluzione nella misura dell’1 per mille (rispettando comunque il limite previsto dalla normativa) entro il 16 dicembre 2014.
Nell’eventualità di mancanza di linee guida adottate dall’Ente allora si riscontrerà una quota di TASI dovuta dall’occupante pari al 10% dell’ammontare complessivo del tributo.